home page - chi siamo - contattaci - collaborazioni - foto e panorami

 

 


Il Collegio di Maria

La facciata della Chiesa della Sacra Famiglia

Fu costruito dall’Abate Giuseppe Barlotta dal 1755 al febbraio 1758. Il Barlotta volle rendere duratura l’istituzione del Collegio e a tal fine chiese alla Corona di metterlo sotto la sua protezione.

La proposta fu accettata, con Regio Decreto del 1758, ed esso si chiamò Real Collegio di Maria; l’abate pro-tempore fu nominato amministratore dell’Istituto. (D. Sciortino, op. cit. pag. 33 e seg.).

Nel 1881 l’edificio fu dichiarato Istituto Autonomo a scopo di Istruzione e funzionò con tale finalità fino alla metà del secolo scorso, quando esaurì tale funzione e passò tra i beni del Ministero della Pubblica Istruzione prima e dell’omologo Assessorato regionale poi, a cui appartiene ancora oggi.

Esso si sviluppa attorno ad un cortile e ha annessa una chiesa dedicata oggi alla Sacra Famiglia. All’esterno sono visibili semplici decorazioni in prossimità delle aperture su via Barlotta.

L’ala dell’edificio su via del Collegio è stata in parte ricostruita a seguito di un crollo verificatosi il 13 dicembre del 1957, che provocò numerose vittime.

Particolare dell'esterno delle mura
Particolare dell'esterno delle mura

 

L'atrio del Collegio

Statuetta della Madonna nel cortile del Collegio

 

 

La Chiesetta della Sacra Famiglia

 

 

________________________________________________________________________________________

Il sito è stato realizzato interamente da Dino Adornetto - ©2019 Associazione turistica Pro Loco Altofonte - I contenuti di questo sito sono di proprietà esclusiva dell'Associazione
E' vietato pertanto qualsiasi utilizzo di testi, immagini o altro da parte di terzi senza l'espresso consenso dell'Associazione.